Intervento di: Paola Spadari, Presidente Ordine dei giornalisti del Lazio


mercoledì 13 febbraio 2019

“Sotto attacco i giornalisti, ma anche il diritto dei cittadini ad essere informati”

“Siamo in presenza di un attacco alla nostra professione e di una violenza verbale contro i giornalisti che non ha precedenti - ha detto Paola Spadari, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, intervenendo al 28° Congresso della FNSI – e dobbiamo sollecitare i cittadini a comprendere che in ballo non c’è la semplice difesa di una corporazione, ma di una categoria che garantisce il diritto costituzionale ad essere informati. Non possiamo però sottrarci anche dal guardare dentro noi stessi e chiederci se abbiamo sempre ottemperato a un senso di responsabilità dell’esercizio della funzione del giornalista, un compito individuale e che riguarda ciascuno di noi”.
Oggi, ha concluso Spadari, “sono in discussione i confini della professione ed è indubbio che serva un segno riformatore, allargando i nostri confini e includere tutti coloro che fanno il nostro mestiere. Urge rivedere le regole e dare prova di vicinanza ai colleghi. Senza un sistema di regole condivise, non esiste la nostra professione. Non rinunciamo all’orgoglio di essere giornalisti e continuiamo a interrogare la Politica sul proprio operato”.

Link