Intervento di: Efrem Tassinato, Sindacato Giornalisti Veneto


mercoledì 13 febbraio 2019

“Le specializzazioni veicolo per consentire ai colleghi di rientrare nel mercato del lavoro”

Efrem Tassinato – delegato del Veneto in rappresentanza di Unaga, l’Unione Nazionale dei giornalisti di agricoltura e ambiente, e responsabile della segreteria nazionale e tesoriere del gruppo di specializzazione FSNI - ha portato nel suo intervento al 28° Congresso FNSI la raccomandazione emersa dall’ultima seduta di giunta dell’Unaga riunita a Roma il 1° febbraio 2019, approvata alla unanimità. In essa si prende atto di come la professione del giornalista sia cambiata radicalmente negli ultimi anni: le riviste dell’agroalimentare e dell’ambiente, per fare un esempio di settore, sono ridotte a meno di un centinaio.
“Le specializzazioni possono rappresentare oggi – ha detto Tassinato – anche per effetto della formazione permanente obbligatoria che vede il Sindacato ente terzo accreditato, un veicolo per consentire a tanti colleghi soprattutto ai più giovani e a coloro che hanno perso il posto di lavoro di rientrare attraverso l’acquisizione di nuove competenze. Il congresso della FNSI impegni la nuova Giunta federale a rivedere il regolamento dei Gruppi di specializzazione. Per consentire a tutte le AA.RR.SS. di avere una rappresentanza dei Gruppi di specializzazione è lasciata ad esse la determinazione del numero minimo di colleghi e colleghe iscritti al Sindacato per poter costituire un gruppo regionale, ovvero per le regioni più piccole la possibilità di nominare un delegato. Inoltre, si consiglia il superamento della norma secondo la quale si può essere iscritti a soltanto due Gruppi di specializzazione”.

Link