Intervento di: Vittorio Pastanella, Associazione Stampa Emilia-Romagna


mercoledì 13 febbraio 2019

“A Telesanterno siamo in sciopero da 21 giorni perché gli stipendi non arrivano”

È una testimonianza personale e diretta quella raccontata da Vittorio Pastanella, di Telesanterno: “Noi siamo in sciopero ad oltranza da 21 giorni perché gli stipendi non arrivano. La situazione è difficile ma se avessimo abdicato alla nostra dignità la situazione sarebbe peggiore. Come dicevano i colleghi di Askanews ‘Se moriremo moriremo con la fronte alta e la schiena dritta’. Di sicuro saremmo morti molto prima se non ci fosse stata l’Associazione della stampa”. Pastanella inquadra poi la situazione: “Si tratta di un’emittente locale che gode di contributi pubblici. Nonostante siano arrivate somme ingenti non paga gli stipendi. Per qualcuno è brutto parlare oggi di sostegno all’editoria e alle testate giornalistiche. Io non lo trovo negativo, ma è fondamentale che chi riceve soldi pubblici per fare informazione deve pagare gli stipendi. Proprio perché sono soldi pubblici”.

Link