Intervento di: Gerardo Ausiello, Sindacato Unitario Giornalisti Campania


mercoledì 13 febbraio 2019

“La risposta più incisiva che un sindacato può dare agli iscritti sono i servizi”

“La risposta più incisiva che un sindacato può dare agli iscritti è servirli con servizi fiscali, legali, amministrativi: è quello che facciamo nella nostra associazione. Ma non smettiamo di impegnarci contro tutti gli editori miopi d’Italia”. Così Gerardo Ausiello, del Sindacato Unitario Giornalisti Campania.
“Ad Aosta o nelle Marche – prosegue – la situazione è la stessa: i quotidiani vendono poche copie e i giornali online non decollano come all’estero. Gli editori sono ragionieri che sanno tagliare i costi e il personale, senza nessuna strategia. In Campania affrontiamo vertenze odiose, al “Mattino”, il mio giornale, hanno licenziato due giornalisti e a Salerno i colleghi della Città hanno trovato le porte chiuse della redazione. Il mercato è certamente drogato, ma è necessaria una nostra autocritica”.
Ausiello conclude: “Isoliamo chi ragiona con schemi superati e riconosciamo l’identità professionale solamente a chi versa i contributi previdenziali. E, infine, affrontiamo gli editori con la forza che ci viene dall’unità, una forza che ha una energia fondante: la solidarietà”.

Link